Logo Milazzo Flora

Eremophila Nivea

Eremophila nivea,  è un arbusto eretto che raggiunge un'altezza compresa tra 0,8-1,6 m, endemica nell'Australia occidentale. Bello il contrasto fra il colore argenteo della pianta col viola dei fiori.

Eremophila nivea è una pianta spettacolare, una che fa voltare la testa, di forte impatto visivo ed emozionale.
I colori contrastanti, l'aspetto vellutato e setoso che spinge ad un contatto fisico, la fioritura ripetuta, l'apparente delicatezza pongono Eremophila nivea al top.

Il nome "Eremophila" deriva dal greco "Eremos", solitariodel deserto e "phileo", amare, un'indicazione del rapporto che questo arbusto di origine australiana ha con l'acqua; "Nivea", dal latino "niveus", cioè "della neve" si riferisce all'aspetto argentato quasi bianco del fogliame.

La famiglia di appartenenza di Eremophila nivea è quella delle Myoporaceae, un gruppo di piante che vive allo stato naturale nell'entroterra arido dell'Australia occidentale in zone dalle scarse precipitazioni invernali e totalmente assenti in Estate.

Eremophila è una pianta per appassionati non molto diffusa, un cespuglio a portamento verticale di modeste dimensioni (1-1,5 metri) con foglie e fusti ricoperti da una leggera peluria morbida e vellutata al tatto e dall'interessante fioritura ad ondate successive.
Lo splendido fogliame bianco argenteo persiste tutto l'anno, le piccole foglie sono lineari e leggermente lanceolate. 

In Primavera compaiono fiori imbutiformi simili a bocche di leone di color malva o lilla lunghi circa 2 cm. seguiti da piccoli frutti a forma di uovo.

Eremophila nivea è uno dei membri più spettacolari nel suo genere, dal grande valore ornamentale adatta a climi secchi e terreni ben drenati che predilige posizioni assolate e ventilate.
E' una pianta per esterni da collocare in macchie miste magari affiancata ad arbusti dal fogliame scuro, accanto ai quali la chioma argentata di Eremophila nivea risalta.

 

Posizionare Eremophila nivea in terreno asciutto e in pieno sole (per assicurare una fioritura copiosa), in zone non soggette ad umidità con garanzia di una buona ventilazione siccome l'arbusto è sensibile a muffa grigia (Botrytis).

Irrigare scarsamente senza bagnare la chioma, la pianta resiste bene alla siccità prolungata.
La potatura occorre soprattutto nelle zone umide per "aprire" la chioma e permettere il passaggio di aria, le fertilizzazioni devono essere rare da eseguire mediante concime granulare a lenta cessione.E' possibile la coltivazione in vaso che facilita il ricovero in serra fredda nelle fasce climatiche ad inverni rigidi. 

  • Categoría Arbusti Fioriti
  • Familia Scrophulariaceae
  • Porte Arbusto
  • Zonas Climáticas Mediterraneo
  • Hojas Fogliame Persistente
  • Flor Tuboloso
  • Zona Geográfica de Origen Oceania
  • Periodo de Floración y Fructificación Octubre Junio Mayo Abril Marzo Septiembre Agosto Julio
  • Forma Alberello Cespuglio
  • Color Flor / Hojas / Frutas Morado
  • Suelo Medio-Impasto
  • Necesidades Hídricas Media
  • Exposición a la Luz Piena Luce Mezzombra
©  Creación del sitio web Synthetic Lab