Logo Milazzo Flora

Punica granatum

PUNICA GRANATUM

Originario di una regione geografica che va dall'Iran alla zona himalayana dell'India settentrionale, e presente sin dall'antichità nel Caucaso e nell'intera Macchia mediterranea. La pianta ha una forte tendenza a produrre polloni radicali, è un piccolo albero o un arbusto con portamento cespuglioso ed è caducifoglie e latifoglie. Puo raggiungere i 5-6 metri di altezza e vivere anche oltre 100 anni. I fiori sono, nella specie botanica, di un vivo colore rosso, di circa 3 cm di diametro e hanno tre-quattro petali (molti di più in alcune varietà orticole, alcune varietà da orto o da giardino sono coltivate solo per i fiori, alcune varietà sono a colore bianco o rosato). La fioritura avviene a maggio. Il frutto (melagrana o granata) è una bacca (detta Balausta) di consistenza molto robusta, con buccia molto dura e coriacea, ha forma rotonda o leggermente allungata, a volte sub–esagonale, con diametro da 5 a 12 cm e con dimensione fortemente condizionata dalla varietà e, soprattutto, dalle condizioni di coltivazione.

  • Categoria Piante da frutto per esterni
  • Famiglia Lythraceae
  • Portamento / Tipologia Arbusto
  • Zone Climatiche Mediterraneo USDA 10 a
  • Foglie Foglia Caduca
  • Fiore Fiore semplice
  • Area Geografica d'Origine Asia Occidentale Europa mediterranea
  • Periodo di Fioritura e Fruttificazione Giugno Maggio
  • Forma Su Canna Alberello Cespuglio
  • Colore Fiore / Foglie / Frutti Verde Arancione Rosso
  • Suolo Neutro Medio-Impasto
  • Esigenza Idrica Media Bassa
  • Esposizione alla Luce Piena Luce Mezzombra
©  Realizzazione Sito Web Synthetic Lab