Logo Milazzo Flora

Pimelea ferruginea

PIMELEA FERRUGINOSA

Pimelea ferruginea, pianta interessante, nativa della costa sud occidentale dell'Australia. Il nome deriva dal greco "Pimele" in riferimento ai suoi semi oleosi. Appartiene alla famiglia delle Thymelaeaceae.

Il genere Pimelea comprende una ottantina di specie, presenta un habitus cespuglioso, la specie ferruginea, è la più conosciuta ed è proficuamente usata come pianta ornamentale del giardino mediterraneo. Raggiunge un’altezza di circa 1 metro, le foglie ricordano un mirto tarentina, tanto sembrano affastellate, di una forma delicatamente ovale e lucida. I fiori cospicui e molto appariscenti la rendono un "touffe" perfetto in primavera ed estate, risulta resistente ad una parziale siccità, necessita di un substrato ben drenante con reazione acida o sub-acida. Sopporta una parziale ombra, teme le basse temperature e i venti gelidi.

  • Categoria Pianta da fiore per esterni
  • Genere Pimelea
  • Specie ferruginea
  • Famiglia Thymelaeaceae.
  • Portamento / Tipologia Arbusto
  • Zone Climatiche Sub-Tropicale USDA 10 b
  • Foglie Foglia Persistente
  • Fiore Capolino
  • Area Geografica d'Origine Oceania
  • Periodo di Fioritura e Fruttificazione Luglio Giugno Maggio Aprile
  • Forma Cespuglio
  • Colore Fiore / Foglie / Frutti Rosa Viola
  • Suolo Neutro Medio-Impasto
  • Esigenza Idrica Media
  • Esposizione alla Luce Piena Luce Mezzombra
©  Realizzazione Sito Web Synthetic Lab