Logo Milazzo Flora

Kentia howea forsteriana

Howea forsteriana (=Kentia forsteriana) Howea Becc., 1877 è un genere di palme endemico dell'isola di Lord Howe (Australia). Palme molto comuni come specie d’appartamento, poiché si adattano a condizioni di penombra ed umidità ambientale media, temono il gelo, una volta acclimatate possono sopportare temperature di poco superiori allo 0°C per brevi periodi. Necessità di rinvaso ogni 3 anni, stando molto attenti alle radici, usando terricci a base di torba, sabbia, terra nera e corteccia, se si usa fibra di cocco attenzionare la conducibilità della stessa.

Palma sempreverde dalle lunghe fronde ricandenti, di semplice manutenzione (autopulente), coltivabile alle nostre latitudini prevalentemente in interni. Si caratterizza per avere un fusto piuttosto breve e fronde eleganti e ricadenti costituite da pinnule (foglie con apici appuntiti e nervature in rilievo) lunghe anche 60 cm. Quando compare, l'infiorescenza è a forma di spigha cilindrica; all'interno delle sue cavità, nasconde dei piccoli fiorellini a cui faranno seguito frutti a forma di oliva. In natura alcuni esemplari possono raggiungere 15 metri di altezza, in appartamento arrivano ai 3 m.

 

  • Categoria Piante da interno
  • Famiglia Arecaceae
  • Portamento / Tipologia Palma tronco singolo
  • Zone Climatiche Tropicale
  • Foglie Fogliame Persistente
  • Fiore Racemo o grappolo
  • Area Geografica d'Origine Oceania
  • Periodo di Fioritura e Fruttificazione Novembre Ottobre Settembre
  • Forma Touffe Palma
  • Colore Fiore / Foglie / Frutti Verde
  • Suolo Medio-Impasto Sabbioso leggero
  • Esigenza Idrica Media
  • Esposizione alla Luce Mezzombra Ombra
©  Realizzazione Sito Web Synthetic Lab