Logo Milazzo Flora

Sabal palmetto

Il Sabal palmetto è una palma originaria del Nuovo Mondo, la si trova spontanea lungo le coste e le paludi degli USA, in particolare nella Carolina del Sud, in Georgia fino alle Florida keys, presente nelle Bahamas ed a Cuba.

Le palme di Sabal sono piante del Nuovo Mondo, questa specie si trova nelle Bahamas e a Cuba, può raggiungere i 15-25 metri di altezza con diametri da 30 a 45 cm. Presenta tronco singolo, le foglie sono grandi fino a 3 metri di colore verde opaco, apparato radicale forte e molto espanso (fino a 4- 6 metri dal culmo). I frutti in grappolo sono di appena 8 mm di larghezza.

La crescita ottimale si verifica in climi umidi da subtropicali a caldi, resiste fino a –4°C. Si adatta bene, viste le zone in cui cresce spontaneamente, ai terreni ricchi di calcio con ph che vanno dalla neutralità all'alcalino. Si adattano bene ai terreni argillosi, tollera gli allagamenti e parzialmente la salinità.

Solitamente sviluppa un tallone alla base del fusto caratteristico. Ne esiste una varietà chiamata "Lisa" dalla minore crescita, con un fogliame molto ornamentale.


 

 


  • Categoria Palmae
  • Famiglia Arecaceae
  • Genere Sabal
  • Specie palmetto
  • Area Geografica d'Origine Nord America
  • Zone Climatiche Sub-Tropicale, Coste Sud Italia ed Isole USDA 10 b
  • Portamento / Tipologia Palma tronco singolo
  • Foglie Foglia a ventaglio
  • Colore Foglie Verde
  • Periodo di Fioritura Luglio / Agosto / Settembre
  • Fiore Racemo o grappolo
  • Colore Fiori Giallo
  • Suolo Neutro / Limoso / Medio-Impasto
  • Esigenza Idrica Media
  • Esposizione alla Luce Piena Luce / Mezzombra
  • Forma Palma
  • Colore Frutti Nero
©  Realizzazione Sito Web Synthetic Lab